Cosa è il Web 2.0

Data: 05 novembre 2006 Categoria: internettopoli

Si fa un gran parlare del Web 2.0 e viene associato a qualcosa di genericamente nuovo. Nuovo in che? In un periodo come questo dove ci sono tante cose nuove viene spontaneo chiedersi quale di queste rappresenti il Web 2.0, o se siano tutte insieme a rappresentarlo.

In realtà il Web 2.0 non è legato ad una tecnologia ma al modo di usarla. Si può entrare nella corrente anche con tecnologie vecchie (si fa per dire). Facendo un paragone con gli altri media potremmo dire che nei siti tradizionali c'è un editore che pubblica e ci sono i lettori che... leggono. L'informazione è in un solo senso. Nel Web 2.0 tutti possono essere autori e lettori.

Un'immagine vale più di mille parole (purtoppo non conosco la fonte, mi farebbe piacere dare il giusto credito all'autore):

web1 vs web2

Questo è alla base del successo di siti come lo storico Slashdot() o i più recenti Digg, Redditt, Flickr (per le immagini), del.icio.us (per i bookmarks), YouTube (per i video), etc.

Molti siti sono nati prendendo spunto da questi ma soprattutto imparando la lezione: permettere agli utenti di pubblicare contenuti e renderli pubblicamente fruibili.